Navi e Yacht: la Sicurezza a Bordo è Garantita da una Buona Comunicazione tra l’Equipaggio.

La sicurezza a bordo di navi e yacht dipende in gran parte dalla bontà della comunicazione tra i membri dell’equipaggio.

 

La cura della comunicazione tra i membri dell’equipaggio è una discriminante a bordo di navi e yacht non solo per la qualità dei risultati raggiunti dal team nel servizio ai passeggeri, ma soprattutto per la sicurezza di tutti.

 

Servizio eccellente e sicurezza a bordo

Solo una buona comunicazione può garantire un servizio eccellente per i passeggeri in un ambiente di totale sicurezza a bordo di navi e yacht.

 

Equipaggi attenti alla comunicazione garantiscono la sicurezza a bordo

La preparazione degli equipaggi per acquisire le nozioni per comunicare in modo chiaro e senza fraintendimenti dovrebbe essere sempre una priorità delle compagnie di navigazione, delle agenzie di reclutamento e dei comandanti. E’ troppo importante la responsabilità delle vite umane a bordo per potersi permettere di trascurare questo aspetto.

 

I corsi di comunicazione efficace sono importanti quanto le esercitazioni per la sicurezza a bordo

Istruire l’equipaggio per sviluppare la comunicazione efficace è altrettanto importante delle esercitazioni per la sicurezza a bordo, perché più l’equipaggio ha difficoltà a capirsi più aumenta la probabilità dell’inefficacia delle procedure d’emergenza da mettere in atto nelle situazioni di crisi.

 

Comunicazione diretta e comunicazione via radio

Gli equipaggi a bordo di navi e yacht devono curare attentamente anche la comunicazione via radio oltre che la comunicazione diretta. Puoi trovare qualche consiglio utile per migliorare la comunicazione via radio nell’articolo “Equipaggi e comunicazione via radio”.

 

Difficoltà nella comprensione

La lingua utilizzata a bordo è l’inglese, ma i membri degli equipaggi provengono da diverse parti del mondo. Addirittura nelle diverse regioni di uno stesso paese ci sono differenti modi di definire gli stessi concetti e pronunciare le stesse parole. In un ambiente così eterogeneo come quello a bordo di navi e yacht è ancora più importante sviluppare l’abilità di comunicare bene perché la difficoltà nella comprensione è molto più probabile rispetto ad altre realtà lavorative.

 

Migliorare la comprensione

Comunicare bene agli altri e capire bene cosa ci viene comunicato dagli altri è alla base della comunicazione efficace, che è fondamentale per la sicurezza a bordo.

In questo articolo voglio porre l’attenzione su ciò che è utile per migliorare la comprensione, cioè per diventare abili a capire bene quello che ci viene comunicato dagli altri. Uno strumento efficace è l’ascolto attivo.

 

 

Udire, ascoltare e ascoltare attivamente

Udire, ascoltare e ascoltare attivamente sono tre diversi modi per entrare in relazione con l’ambiente che ci circonda. Ciò che cambia da un modo all’altro è il grado di coinvolgimento.

 

L’ascolto attivo

L’ascolto attivo consente di stabilire contatti autentici con gli altri membri dell’equipaggio e iniziare un tipo di comunicazione più efficace e proficua a bordo.

Lo sviluppo dell’ascolto attivo richiede impegno in termini di sensibilità, attenzione, comprensione, intelligenza, empatia, ma i benefici che genera hanno un impatto significativo su tutto il sistema.

 

Sviluppare l’ascolto attivo

Per sviluppare l’ascolto attivo a bordo ogni membro dell’equipaggio dev’essere in grado d’introdurre nei propri comportamenti l’abitudine all’ascolto e a prestare attenzione con il desiderio di capire ciò che l’altro vuole dire. Se non l’hai già fatto, ti suggerisco di andare a leggere l’articolo “L’importanza della comunicazione tra l’equipaggio”, nel quale troverai tre consigli efficaci per riuscire ad ascoltare attivamente il proprio interlocutore.

 

L’apertura al dialogo migliora le relazioni tra l’equipaggio

L’ascolto attivo favorisce l’apertura al dialogo, che a sua volta migliora le relazioni tra i membri dell’equipaggio. Migliorare i rapporti tra colleghi a bordo significa diminuire la probabilità di conflitti, che sono un’interferenza fastidiosa a bordo.

 

La riduzione dei conflitti aumenta la sicurezza a bordo

La riduzione dei conflitti tra l’equipaggio a bordo di navi e yacht è un grande risultato, perché assicura un ambiente tranquillo ed evita tanti problemi tra i quali anche la cattiva gestione delle situazioni di emergenza a causa di rivalità tra i membri dell’equipaggio. Si crea un ambiente sano nel quale si generano sinergie utili soprattutto per la sicurezza a bordo, quando l’equipaggio dev’essere al massimo della sua efficienza in condizioni di tensione e stress.

 

Se sei un team leader di un equipaggio di una nave o uno yacht impegnati per primo a migliorare la tua comunicazione per essere d’esempio a tutto il tuo team. Inizia subito: lascia la mente libera ed elimina il giudizio ogni volta che qualcuno si rivolge a te.